giovedì 5 luglio 2012

GAZPACHO MULTICOLOR

GAZPACHO MULTICOLOR

In questo periodo "caliente" mi sto facendo le scorpacciate di queste versioni di gazpacho fantasiose e colorate.

Ricordo la prima volta che lo assaggiato in Spagna che bontà!!
Se dovessi fare una classifica metterei al primo posto il gazpacho viola poi quello rosso e a seguire quello verde e bianco

Sono velocissimi da fare, freschi, buonissimi, una bomba di vitamine e minerali: da mangiare appena fatti, freddi e se volete potete aggiungere crostini di pane o gallette

Queste versioni di gazpacho sono SENZA PANE quindi adatti anche a celiaci.

Per gli ingredienti sono andata ad occhio ma è veramente semplice dosarli, e assaggiando di volta in volta potete sempre "aggiustare" a seconda dei vostri gusti


VIOLA
Inventato sul momento è veramente buonissimo! (è anche l'unico non crudista per la barbabietola)

-barbabietola cotta al vapore
-cipolle sott'aceto di vino rosso (se non le avete vanno bene anche di vino bianco)
-una punta di spicchio d'aglio
-pepe

ROSSO
Questa è la versione di gazpacho QUASI come quella originale perchè non c'è il pane

-pomodoro
-peperone rosso
-certiolo
-cipolla
-aglio
-aceto di mele
-pizzico di sale
-pizzico di basilico

VERDE
Ormai questo tipo di gazpacho è polpolare quasi come quello rosso...questa è la mia versione:

-foglie di spinacino
-peperone verde
-cetriolo
-aglio
-aceto di mele
-pizzico di sale

BIANCO
Rinfrescantissimo, delicato e buonissimo!

-finocchio
-sedano
-cetriolo
-aglio
-erba cipollina
-pepe
-aceto di mele
-pizzico di sale


Dopo aver tagliato tutti gli ingredienti metteteli in un frullatore e aggiungete acqua gradualmente fino ad ottenere un composto non troppo denso...ma nemmeno troppo liquido.... e ... que aproveche!!

Nessun commento:

Posta un commento