mercoledì 10 settembre 2014

BARRETTE ANTI FAME



Per questa ricetta ho preso spunto dalle numerose versioni che ho trovato, cercando di semplificare al massimo, senza cottura e senza zuccheri aggiunti.

L'aroma di limone rende queste barrette deliziose, l'avena tra le tantissime proprietà stabilizza i livelli di zucchero nel sangue aiutando a non avere picchi glicemici tradotti in feroci attacchi di fame, l'albicocca essiccata è ricca di vitamina A e potassio, le noci brasiliane hanno una alta percentuale di proteine di alto valore biologico, sono ricchissime di selenio (antiossidante) e magnesio.
Insomma, sono una bomba d'energia, sana e da portare sempre con se, adatta anche ai bambini come merenda per la scuola.

Questa è una delle tante versioni possibili ma cambiando tipi di frutta a guscio ed essiccata, cereali in fiocchi e magari aggiungendo ingredienti come cioccolato fondente a pezzetti, le varianti sono infinite!


Ingredienti per 14 barrette della grandezza di circa 10 X 3cm

-2 tazze 1/2 di fiocchi d'avena (o altri tipi di cereali in fiocchi)
-1 tazza noci del Brasile (o altri tipi di frutta a guscio)
-1 tazza 1/2 di albicocche secche (o altro tipo di frutta essiccata)
-2 cucchiai di crema di sesamo thain (oppure crema d'arachidi, di mandorle, di nocciole ecc..)
-scorza di 1 limone biologico non trattato (oppure arancia)

Se non possiedi un frullatore super potente ti consiglio di tritare un ingrediente per volta e, man mano, riporre il tutto in un contenitore per poi impastare con le mani tutti gli ingredienti.
Per la scorza di limone aiutati con un pela patate evitando di mettere la parte bianca.
Se hai difficoltà nel tritare la frutta secca puoi aggiungere 1 o due cucchiai di olio di girasole.
Se l'impasto non è abbastanza appiccicoso da poter creare le barrette aggiungi più frutta secca o crema.

Una volta creato un impasto omogeneo, usa il mattarello per spianare il tutto tra due fogli di carta da forno e crea un rettangolo di non meno di 1 cm di spessore e usando un coltello con la lama lunga taglia le barrette della forma e grandezza che preferisci.
Metti in frigo almeno 1 ora prima di consumare.
Si conservano in frigo per una settimana.



4 commenti:

  1. Ecco, questa è una delle cose che tendo a comprare anche se ci vuole un nonnulla a farla da sè, anche perchè gli ingredienti sono cose che ho veramente sempre in casa!
    Stavolta faccio la brava e le faccio in casa, promesso ^_^

    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava! fammi sapere come ti sono venute ;)

      Elimina
  2. ciao! se volessi usare la crusca d'avena al posto dei fiocchi pensi che verrebbero bene lo stesso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Rosamaria;) non ho mai provato ma credo di si, tutto sta nel trovare la giusta dose di frutta essiccata e crema per far stare il tutto insieme

      Elimina